990x27_promo

Archivi su -

Recensioni / Soddisfatti o rimborsati Satisfiction propone la prima recensione "interattiva". Funziona cosí: se la critica di Satisfiction ti convince a comprare il libro, ma dopo averlo letto ritieni che l'entusiasmo di Satisfiction ha deluso le tue aspettative, invia una mail a redazione@satisfiction.me che spieghi perché il libro che Satisfiction ti ha segnalato non era veramente "imperdibile e assolutamente da leggere": Satisfiction ti rimborserà il prezzo di copertina.

Leader come Francesco

Leader come Francesco

Bruno Ballardini / Piemme

Notizia. Bruno Ballardini ha fiducia in Papa Francesco. E’ una grande notizia. L’autore, infatti, pubblicitario e teorico della comunicazione, è quanto di più lontano da essere un clericale. Ha scritto “Gesù lava più bianco”, un’analisi impietosa e provocatoria della storia della Chiesa sotto la lente del marketing, dove la Chiesa è insieme La Marca e l’Azienda (“la più grande multinazionale

Rubriche

Il grande regno dell’emergenza. Intervista ad Alessandro Raveggi

L'intervista

Il grande regno dell’emergenza. Intervista ad Alessandro Raveggi

Raccontare letterariamente la realtà nella quale viviamo, trasfigurandola. Sembra far questo Alessandro Raveggi nel suo ultimo libro Il grande regno dell’emergenza (LiberAria, pp. 134, euro 10). Una raccolta di racconti, scritti tra il 2009 e il 2015, il cui filo conduttore è il tema della catastrofe. Catastrofi amorose, naturali, familiari. Alcune storie sono ambientate a Firenze, città natale dell’autore, altre

Jean-Philippe Toussaint – La stanza da bagno

RetroFiction

Jean-Philippe Toussaint – La stanza da bagno

Sarà che le nostre idee migliori nascono tra le puzze e i profumi delle abluzioni quotidiane. Sarà che in bagno lasciamo le zavorre e riacquistiamo la nostra purezza. Sarà che ho letto La stanza da bagno di Jean-Philippe Toussaint? Ebbene sì. L’ho letto. La versione in mio possesso è quella pubblicata nel 1986 da Guanda, scovata sul sito Libraccio tra

Passato presente e piccoli cambiamenti. Intervista a Mimmo Locasciulli

Spike

Passato presente e piccoli cambiamenti. Intervista a Mimmo Locasciulli

Di questo mestiere ( ovvero quello di chi scrive di musica) c’è un momento della vita in cui ci si accorge che la musica è importante solo per te o per pochi. Ed è il momento in cui ti crolla tutto, dalle pareti fino ai quadri che avresti potuto attaccare. Ci si accorge che tutto ha un prezzo, che per

L’odore del sangue e la vita non vissuta nell’ultimo Parise

Italiani

L’odore del sangue e la vita non vissuta nell’ultimo Parise

Pubblicato postumo nel 1997, a poco più di dieci anni dalla morte dell’autore, L’odore del sangue è il più discusso libro di Goffredo Parise, un oggetto letterario sul quale sarà sempre difficoltoso dare un giudizio attendibile, non tanto per lo sfondo autobiografico della storia di tradimento, gelosia e ossessione narrata, che ne fa principalmente un romanzo di autoanalisi incentrato sul

Gilda Policastro. Il corpo è un attraversamento faticoso

I luoghi e il corpo della scrittura

Gilda Policastro. Il corpo è un attraversamento faticoso

dove scrivi, quando scrivi, dove cammini quando ti riposi? in quale città o paese è nato il tuo ultimo libro, in che stanza, in che bar? sei mancino\a o destrorso\a? passeggi? in bici, in auto, osservi alberi? scruti cornicioni, affondi lo sguardo nel cielo, segui le onde del suono e dell’acqua? quali sono i rumori della città e quali i

Inediti

Jerome Klapka Jerome. Sul tempo perso a perdere tempo. I ripensamenti oziosi di un ozioso

Jerome Klapka Jerome

Jerome Klapka Jerome. Sul tempo perso a perdere tempo. I ripensamenti oziosi di un ozioso

Jerome Klapka Jerome fu un prima di tutto un sovversivo anticipatore armato di penna. Tre uomini in barca, il suo romanzo più conosciuto, scritto con lieve quanto esilarante ironia, rappresenta solo una piccola parte del patrimonio “esplosivo” da lui creato nel corso della sua carriera di scrittore e giornalista. Jerome, infatti, dirige la rivista “The Idler” (l’Ozioso), e pubblica Gli

Kent Haruf. Crepuscolo

Kent Haruf

Kent Haruf. Crepuscolo

Da subito sono evidenti i collegamenti con “Canto della pianura”, e immaginando la costruzione cronologica della Trilogia, il lettore può finalmente posizionare le tessere nei giusti spazi, attribuendo a “Crepuscolo” la sua posizione di romanzo di mezzo, ricchissimo di storie, spesso, ma non sempre, con finale lieto come accade, musicalmente, nella più volte citata, da editore e traduttore, “Pastorale” in

Madame de Staël. Lettere sugli scritti e il carattere di Jean-Jacques Rousseau. Riflessioni sul suicidio

Madame de Staël

Madame de Staël. Lettere sugli scritti e il carattere di Jean-Jacques Rousseau. Riflessioni sul suicidio

In occasione della pubblicazione da Bibliosofica dei due saggi di Madame de Staël: Lettere sugli scritti e il carattere di Jean-Jacques Rousseau.  e Riflessioni sul suicidio. A cura di Livio Ghersi con la traduzione di Andrea Inzerillo. # Dopo l’abdicazione di Napoleone (6 aprile 1814), Madame de Staël poté finalmente tornare a Parigi. In quel momento era una celebrità europea. L’Editore Gabriel-Henri

Matteo Di Giulio anteprima. Figli della stessa rabbia

Matteo Di Giulio

Matteo Di Giulio anteprima. Figli della stessa rabbia

Una volta lo straight edge era uno stile di vita ben preciso, i suoi adepti si disegnavano tre X sul dorso della mani, usando un pennarellone nero. Mostravano quel segno a pugni chiusi per far capire agli altri i tre divieti a cui erano sottoposti. No alla droga, no alla violenza, no al sesso occasionale. Lui è ancora uno straight

Davide Sapienza. Il durante eterno delle cose

Davide Sapienza

Davide Sapienza. Il durante eterno delle cose

 La Geopoetica è un’idea, potremmo dire una filosofia e una teoria (ormai), ma è, per prima cosa, un modo di vedere. Un modo di vedere che nasce dall’incontro del sé con la terra, con lo spazio, con la Natura, con la realtà che ci circonda. Quindi una forma di dialogo e di introspezione. Leggere le poesie di Davide Sapienza raccolte

Satisfiction su carta