990x27_promo

Blog Archivi su -

Recensioni / Soddisfatti o rimborsati Satisfiction propone la prima recensione "interattiva". Funziona cosí: se la critica di Satisfiction ti convince a comprare il libro, ma dopo averlo letto ritieni che l'entusiasmo di Satisfiction ha deluso le tue aspettative, invia una mail a redazione@satisfiction.me che spieghi perché il libro che Satisfiction ti ha segnalato non era veramente "imperdibile e assolutamente da leggere": Satisfiction ti rimborserà il prezzo di copertina.

I Middlestein

I Middlestein

Jami Attenberg / Giuntina Editore

“Il cibo era fatto d’amore. E l’amore era fatto di cibo e se riusciva a far smettere di piangere un bambino, allora non c’era niente di sbagliato”. Jami Attenberg racconta, con il suo romanzo ambientato nel 2010 a Chicago, la storia di una famiglia americana di origine ebraiche nella sua lotta con il cibo. Edie Herzen già da piccola è

Rubriche

La macchina della felicità

Spike

La macchina della felicità

Le solite premesse lunghe che in questo caso sono dovute altrimenti non si spiegherebbe nulla. Da quando scrivo su Satisfiction non ho mai parlato di un libro o intervistato persone che con la mia vita non c’entrassero nulla. Nel senso che per scrivere di qualcosa deve esserci qualcosa che rimanda ai miei ricordi o al mio stato attuale. E anche

Sergej Stratanovskij

Nel verso giusto

Sergej Stratanovskij

Sergej Stratanovskij è un poeta russo poco noto in Italia. Con la grande naturalezza della lirica pura i suoi testi si ispirano allo scacco esistenziale della decadenza, e leggono con una disarmante adesione al presente la quotidiana tragedia del vivere. Per ragioni di censura sovietica ha cominciato a pubblicare i primi versi nel 1993. I lettori italiani adesso potranno apprezzare

Don Wislow, Missing. New York

Tobacco Road

Don Wislow, Missing. New York

“Il crepuscolo cedette il passo alla notte. Una dolce notte estiva profumata di fiori e di mare. E di erba. Non appena l’aroma della marijuana arrivò in piscina, Welles si avvicinò e disse: -Alcune persone sono preoccupate dalla presenza di un poliziotto. -Non sono più un poliziotto. -Quindi è tutto a posto? Io non fumo erba. Come quasi tutti quelli

“Libra” (1998) di Don DeLillo

Inception

“Libra” (1998) di Don DeLillo

Quello era l’anno in cui viaggiava in metropolitana fino ai confini della città, trecento e più chilometri di binari. Gli piaceva mettersi in testa al primo vagone, le mani premute sul vetro. Il treno squarciava le tenebre. I passeggeri alle varie fermate fissavano il nulla con un’espressione messa a punto negli anni. Gli veniva da chiedersi, sfrecciando davanti a loro,

Roberto Bolaño: “2666″

Covers

Roberto Bolaño: “2666″

Roberto Bolaño “2666″, Prima edizione 2004 “Uno può parlare male una lingua o non parlarla affatto ed essere comunque capace di leggerla.” [Roberto Bolaño “2666”] “Esagerare è una maniera di meravigliarsi con cortesia.” [Roberto Bolaño “2666”] “Uno stronzo può non avere immaginazione e poi compiere un unico gesto pieno di immaginazione, nel momento più inaspettato.” [Roberto Bolaño “2666”] “Niente resta

Inediti

Luigi Mascheroni. Consigli impertinenti per il vero intellettuale da salotto

Luigi Mascheroni

Luigi Mascheroni. Consigli impertinenti per il vero intellettuale da salotto

Giornali e giornalisti, scrittori e editori, artisti e presunti tali, filosofi, poeti e registi. E poi festival, convegni, “prime”, vernissage… Non c’è niente di meglio, e  di peggio, dei cosiddetti salotti intellettuali, “sempre pieni di persone che non prendono nulla sul serio, eccetto loro stesse”. Ma come si fa, ammesso che lo si voglia, ad entrare a far parte di

Edgar L. Doctorow inedito. Le vite dei poeti

Edgar L. Doctorow

Edgar L. Doctorow inedito. Le vite dei poeti

Live  of  the  poets  (inedito  in  Italia)  è  un  libro particolare  nella  produzione  di  Doctorow.  Arriva  nel 1984,  dopo  sei  romanzi,  nella  piena  maturità  dello scrittore  –  e  viene  annunciato  come  una  raccolta  di sei  racconti  e  una  novella.  La  novella  è  Le  vite  dei poeti, che dà il titolo alla raccolta e da cui è tratto il brano che

Wendell Berry inedito. Hannah Coulter, una lunga vita di ricordi e di amore

Wendell Berry

Wendell Berry inedito. Hannah Coulter, una lunga vita di ricordi e di amore

Se avete amato Wendell Berry e la storia del barbiere Jayber Crow, non potete lasciarvi sfuggire Hannah Coulter, appena uscito per Lindau nella traduzione di Vincenzo Perna (pp. 288, € 19,00). Ancora una volta torniamo nella comunità immaginaria di Port William, Kentucky, ma la storia che Berry ci racconta stavolta è tutta al femminile. Il romanzo è il racconto in

Kurt Vonnegut inedito. Il primo emendamento

Kurt Vonnegut

Kurt Vonnegut inedito. Il primo emendamento

“Dico  che  una  persona  soltanto  sull’intero  pianeta  ha beneficiato  del  raid,  che  deve  essere  costato  decine di  milioni  di  dollari.  Il  raid  non  ha  accorciato  la guerra di mezzo secondo, non ha indebolito un apparato difensivo o offensivo tedesco da nessuna parte, non ha liberato una singola persona da un campo di sterminio.  Solo una persona ha avuto un beneficio

Vanni Codeluppi inedito. Siamo in vetrina

Vanni Codeluppi

Vanni Codeluppi inedito. Siamo in vetrina

Il grande merito del contributo intellettuale di Vanni Codeluppi allo studio della società dei consumi e dello spettacolo, sta nell’aver messo in discussione le tesi discontinuiste che vedono nell’approdo ai new media una totale rottura con i linguaggi e con le pratiche precedenti. A ben vedere, il dispositivo della vetrina, che s’innesta nelle società moderne e occidentali a partire da

Satisfiction su carta