990x27_promo

Satisfiction su carta

Recensioni / Soddisfatti o rimborsati Satisfiction propone la prima recensione "interattiva". Funziona cosí: se la critica di Satisfiction ti convince a comprare il libro, ma dopo averlo letto ritieni che l'entusiasmo di Satisfiction ha deluso le tue aspettative, invia una mail a redazione@satisfiction.me che spieghi perché il libro che Satisfiction ti ha segnalato non era veramente "imperdibile e assolutamente da leggere": Satisfiction ti rimborserà il prezzo di copertina.

Un certo Lucas

Un certo Lucas

Julio Cortàzar / Sur

“Un certo Lucas” non è un libro, anche se il suo aspetto rimanda a quello di un libro somiglia di più a un gioco in scatola con tanto di plancia, segnalini e dadi. Si tratta di un oggetto ludico-narrativo che gioca col lettore fino a fargli credere di vivere su una plancia di gioco basato su continui colpi di scena,

  • AC/DCArnaud Durieux/Murray Engleheart / Arcana edizioni

Rubriche

Celaneggiando

SatisFacta

Celaneggiando

   Lo psicanalista Mario Ajazzi Mancini con il saggio L’eternità invecchia (Orthotes ed.) ha completato il periplo filosofico del continente celaniano iniziato nel 2009 con A nord del futuro (Clinamen). Appena uscita è anche l’antologia poetica della germanista Anna Maria Carpi E io che intanto parlo (Marcos y Marcos), una cui sezione scritta vent’anni fa, “Compagni corpi”, testimonia di un serrato dialogo con Paul Ancel-Celan. Il

Sentirete la mia mancanza

Lavoro per modo di dire

Sentirete la mia mancanza

La luce che brilla sui tetti

Café de Flore

La luce che brilla sui tetti

“Tout commence par une interruption” Paul Valery   Compro LA LUCE CHE BRILLA SUI TETTI, il nuovo Romanzo di MariaGiovanna Luini, il giorno stesso della sua uscita nelle librerie. Arrivo alla Mondadori quasi a chiusura, utilizzo il passo più sostenuto che riesco a reggere. Entro dolorante e con un velo di sudore che mi bagna la fronte. Poche ore dopo

Luca Ricci. Lo scrittore è un uomo d’azione grazie ai suoi pensieri

I luoghi e il corpo della scrittura

Luca Ricci. Lo scrittore è un uomo d’azione grazie ai suoi pensieri

dove scrivi, quando scrivi, dove cammini quando ti riposi? in quale città o paese è nato il tuo ultimo libro, in che stanza, in che bar? sei mancino\a o destrorso\a? passeggi? in bici, in auto, osservi alberi? scruti cornicioni, affondi lo sguardo nel cielo, segui le onde del suono e dell’acqua? quali sono i rumori della città e quali i

Velso Mucci. Le carte in tavola di un poeta da riscoprire

Nel verso giusto

Velso Mucci. Le carte in tavola di un poeta da riscoprire

Velso Mucci (Napoli, 29 maggio 1911-Londra, 5 settembre 1964) fu molte cose: scrittore, organizzatore culturale, fondatore di riviste culturali (Il costumepolitico e letterario in Roma, 1945-1950), critico musicale, d’arte e letterario, direttore della Voce di Cuneo, membro del Comitato direttivo de Il Contemporaneo, corrispondente dell’Unità, collaboratore di riviste culturali, militante politico, quadro del PCI etc.  Incredibile fu la sua rete

Inediti

Marco Rovelli anteprima. La guerriera dagli occhi verdi

Marco Rovelli

Marco Rovelli anteprima. La guerriera dagli occhi verdi

Con La guerriera dagli occhi verdi (Giunti Editore) Marco Rovelli si è posto un compito non facile: quello di “essere” un’altra persona, in questo caso una donna. In questo caso una donna che combatte per la libertà del suo popolo e della sua terra. La storia di Avesta – di cui lo stesso autore ha regalato a Satisfiction una nota

Racconti gotici e il bicentenario di Villa Diodati. La 1° edizione italiana di “Fantasmagoriana” in anteprima

A.A.V.V.

Racconti gotici e il bicentenario di Villa Diodati. La 1° edizione italiana di “Fantasmagoriana” in anteprima

Chiunque sia appassionato di letteratura gotica – o, in generale, di letteratura romantica – ha ben presente quella magnifica congiuntura che rappresenta per la storia delle Lettere e degli Spiriti quel momento di fascinazione e mistero che furono le celebri “Notti di Villa Diodati”. Esattamente due secoli or sono – intorno alla metà di giugno del 1816 – un gruppo

Lello Voce anteprima. Il fiore inverso

Lello Voce

Lello Voce anteprima. Il fiore inverso

Se ti avventuri lettore tra le pagine de Il fiore inverso troverai la Bellezza. Potrebbe concludersi qui la descrizione del viaggio che consiste nel leggere (e nell’ascoltare) lo splendido ultimo lavoro “multimediale” di Lello Voce – edito da Squilibri – un impasto comunitario e politico (sì, politico) di poesia e musica. Nel progetto, infatti, affiancano l’autore i musicisti Frank Nemola,

Laura Archera Huxley inedita. Gli ultimi giorni di Aldous Huxley

Laura Huxley

Laura Archera Huxley inedita. Gli ultimi giorni di Aldous Huxley

Il 22 Novembre 1963 il mondo si è svegliato con la notizia dell’assassinio di John F. Kennedy. In quelle stesse ore, a Los Angeles, una donna siede al capezzale del marito stringendogli la mano. Quella donna è Laura Archera, il marito è Aldous Huxley. Laura era nata a Torino nel 1911, bambina prodigio fin da giovanissima aveva girato l’Europa per

Arno Schmidt inedito. A piedi per fredda contrada

Arno Schmidt

Arno Schmidt inedito. A piedi per fredda contrada

I profughi è un romanzo breve scritto da Arno Schmidt nel 1952 e ora da me tradotto per Quodlibet. Insieme a Paesaggio lacustre con Pocahontas (tradotto per Zandonai), di cui anticipa le soluzioni stilistiche mantenendo però un andamento più piano, esso chiude il ciclo aperto col Leviatano (tradotto per Mimesis), che aveva valso all’autore un prestigioso premio consegnatogli da Alfred

Archivi su -