990x27_promo

Blog Archivi su -

Recensioni / Soddisfatti o rimborsati Satisfiction propone la prima recensione "interattiva". Funziona cosí: se la critica di Satisfiction ti convince a comprare il libro, ma dopo averlo letto ritieni che l'entusiasmo di Satisfiction ha deluso le tue aspettative, invia una mail a redazione@satisfiction.me che spieghi perché il libro che Satisfiction ti ha segnalato non era veramente "imperdibile e assolutamente da leggere": Satisfiction ti rimborserà il prezzo di copertina.

I buoni

I buoni

Luca Rastello / Chiarelettere

Aza ha vent’anni.  E’una ragazza dei cunicoli, vive nelle fogne di una città dell’Europa dell’Est, ha un passato di droga, sopraffazione e di lotta: quotidiana, feroce, assoluta.  Cresciuta in fretta, ha già ha imparato tutto, la piccola Aza che “sa annusare la violenza quando arriva e si fa trovare sempre un passo a lato”. E ora esige l’abbandono degli inferi,

Rubriche

Joe Lansdale, Mucho Mojo

Tobacco Road

Joe Lansdale, Mucho Mojo

“Hanson accostò al marciapiede su un automobile che non avevo mai visto, una Buick beige con un’ammaccatura sul paraurti posteriore. Scese con qualcosa sotto il braccio e mi guardò. Estrasse il sigaro dall’interno della giacca, lo mise in bocca, salì in veranda e sedette sul gradino al mio fianco. Aveva l’aria stanca. Passò la lingua sul sigaro e mise la

Antonia Pozzi

Nel verso giusto

Antonia Pozzi

L’esperienza poetica di Antonia Pozzi è tutta nella sua breve vicenda esistenziale. Antonia attraversa il suo mondo ponendosi in ascolto della solitudine della sua stessa vita. Scrive i suoi versi cadendo nella forza e nei sentimenti delle parole. Scriveva: «Vivo nella poesia come le vene vivono nel sangue». Così esplora il giardino della propria anima chiedendo alla parola un riscatto

Nicola Lagioia, anatomia di un Radical Flop – 1

Bookshock

Nicola Lagioia, anatomia di un Radical Flop – 1

Dilettarsi con l’esegesi. Esercizi d’estenuzione. Capita prima o poi a ciascuno di volersi infliggere una prova stremante, solo per rispondere a un’ansia di prestazione passiva che faccia da via per la fortificazione individuale. Ci si mette lì d’impegno e ci s’infligge pratiche dissipatorie innanzitutto della propria capacità di resistenza. Solo per vedere di quanta se ne dispone, e fino a

Charles Simmons “Le pieghe dei giorni”

Covers

Charles Simmons “Le pieghe dei giorni”

Charles Simmons “Wrinkles”. Prima edizione, 1978 “Spesso si portava dietro un libro. Il libro giusto al massimo del proprio potenziale sarebbe stato in grado di salvarlo dalla morte o gli avrebbe permesso di affrontarla senza panico o disperazione.” [Charles Simmons “Le pieghe dei giorni”] “Invecchiando, penserà che trova buffe sempre meno cose perché ne capisce sempre di più.” [Charles Simmons

Steve Earle, Non uscirò vivo da questo mondo

Tobacco Road

Steve Earle, Non uscirò vivo da questo mondo

“Poco dopo l’alba, tornato in camera sua, Doc si abbandonò sulla poltrona e si accese una Camel. Era solo la seconda sigaretta del giorno. Graciela dormiva profondamente. Dallas mise il segno nel romanzo rosa che stava leggendo e fece per andarsene, ma non appena allungò la mano verso la porta Doc la prese per un polso, con delicatezza, e le

Inediti

Antonin Artaud inedito. Storia vissuta d’Artaud-Momo (parte II)

Antonin Artaud

Antonin Artaud inedito. Storia vissuta d’Artaud-Momo (parte II)

Continua la pubblicazione dei testi preparatori alla stesura definitiva dell’Histoire vécue d’Artaud-Mômo che Artaud avrebbe voluto leggere la sera del 13 gennaio 1947 al Théâtre du Vieux-Colombier nel corso del suo “tête-à-tête” con il pubblico. Per le informazioni relative ai testi si veda la prima parte. Buona lettura.  Luca Salvatore * * * * * [XXVI, 60-65] Non sto per fare

Mark Twain inedito. Il discorso di Reginald Selkirk

Mark Twain

Mark Twain inedito. Il discorso di Reginald Selkirk

Tutti conoscono Mark Twain, lo “scrittore per ragazzi” divenuto celebrità mondiale, la “prima superstar americana” come  lo definì la rivista “Time” in una sua storica copertina, l’inventore dell’epopea di Tom Sawyer e Huckleberry Finn, personaggi che hanno accompagnato l’infanzia e la giovinezza di oramai decine di generazioni di esseri umani di tutto il mondo. Ma pochi, soprattutto in Italia e

Francesco Specchia inedito. Rodolfo Valentino, il cielo può attendere

Francesco Specchia

Francesco Specchia inedito. Rodolfo Valentino, il cielo può attendere

Cose succederebbe se Rodolfo Valentino, mito assoluto del secolo scorso, tornasse nello showbiz italiano di oggi? Per concessione dell’editore pubblichiamo il racconto di Francesco Specchia di “Valentino Rodolfo -Il cielo può attendere” tratto dalla raccolta di saggi “Rodolfo Valentino-Un mito dimenticato” (Mimesis, pp. 150, euro 15) a cura di Angelo Romeo in libreria a giorni. Un volume che propone l’analisi

Dorothy Baker inedita. Cassandra al matrimonio

Dorothy Baker

Dorothy Baker inedita. Cassandra al matrimonio

Con l’introduzione d’autore, firmata dal traduttore Stefano Tummolini (già  traduttore, tra gli altri, di “Stoner” di John Williams) uno stralcio inedito del romanzo “Cassandra al matrimonio” di Dorotty Baker, nelle librerie per Fazi editore e la postfazione firmata da Peter Cameron, autore di “Un giorno questo dolore ti sarà utile” (Adelphi).   Dorothy Baker scrisse “Cassandra at the wedding” nel

Joseph Beuys riedito. Difesa della natura

Joseph Beuys

Joseph Beuys riedito. Difesa della natura

L’arte come possibilità di azione sociale. Attraverso questo canale l’opera artistica di Joseph Beuys, e la riflessione interna ad essa, ha toccato in maniera spesso profetica tematiche che oggi sono diventate “urgenze”. Tra queste il rapporto dell’uomo con l’ambiente, la sostenibilità, la creatività e il suo uso produttivo/economico. Difesa della natura è un breve testo di Beuys, che riporta su

Satisfiction su carta