990x27_promo

Inediti

Olivier Adam / Afterhours / Barbara Alberti / Edgar Allan Poe / Jonathan Ames / Paul Auster / Tullio Avoledo / Jesse Ball / Camilla Baresani / Franco Battiato / Sibylle Berg / Ginevra Bompiani / Paul Bowles / Francesco Bonami / William Burroughs / Baustelle / Gianfranco Calligarich / Rossana Campo / Albert Camus / Ottavio Cappellani / Massimo Carlotto / Maryann Carver / Louis Ferdinand Céline / Michael Chabon / Cecilia Chailly / John Cheever / Piero Chiara / Bill Clegg / Piero Colaprico / Laurence Cossé / Lucio Dalla / Giancarlo De Cataldo / Paolo Colagrande / Franco Cordelli / Erri De Luca / Dan Fante / Mario Desiati / Luca Di Fulvio / Charles Dickens / Paolo Di Stefano / Ignino Domanin / John Donne / John Dos Passos / Andre Dubus / Giangiacomo Feltrinelli / Carlo Emilio Gadda / Janice Galloway / William Gass / Giuseppe Genna / Dori Ghezzi / Victor Gischler / Simonetta Agnello Hornby / Paul Harding/ Michel Houellebecq/ Simon Ings / Jovanotti / Joe Lansdale / Jonathan Lethem / Andrea Kerbaker / Chuck Kiinder/ Stephen King / Lia Levi / Philipp Lopate/ Barry Lopez / Jack London / Valerio Magrelli / Curzio Malaparte / Antonio Marras / Michele Mari / Luca Mastrantonio / Alda Merini / Enrique Vila-Matas / Gabriela Mistral / Sebastiano Mondadori / Raul Montanari / Elsa Morante / Alberto Moravia / Bruno Morchio / Guido Morselli / Edoardo Nesi / Cees Nooteboom / Amélie Nothomb / Aldo Nove/ Joyce Carol Oates / Peter Orner / Melissa P / Romana Petri / Jayne Anne Phillips / Tommaso Pincio / Gilda Policastro / Rosella Postorino / Gianluigi Ricuperati/ Federico Roncoroni / Daniela Rossi / Henry Roth / James Sallis / Isabella Santacroce / Davide Sapienza / Simone Sarasso / Roberto Saviano / Igiaba Scego / Salvatore Scibona / Lore Segal / Walter Siti / Mario Soldati / Paolo Sortino/ Sarah Shun-lien Bynum/ Jerry Stahl / John Steinbeck / Joe Stretch / Subsonica/ Hunter Thompson / Benedetta Tobagi / Salvatore Toma / Filippo Tuena / Mariapia Veladiano / Grazia Verasani / Boris Vian / Marco Vichi / Simona Vinci / Andrea Vitali / Willam T. Vollmann / Rebecca West / Tom Wolfe/ Tobias Wolff / Virginia Woolf / Alessandro Zaccuri / Chiara Zocchi

Matteo Marchesini anteprima. False coscienze. Tre parabole degli anni Zero
Matteo Marchesini /

Matteo Marchesini anteprima. False coscienze. Tre parabole degli anni Zero

Una Bologna che lascia poco spazio al trascorrere del tempo individuale è il luogo dove si “consumano” le tre storie di False coscienze. Tre parabole degli anni Zero, libro di Matteo Marchesini in uscita da Bompiani. Una sortita nel precariato esistenziale del nostro tempo, e di quella generazione divenuta adulta a cavallo tra i due secoli, che si rispecchia in

Alberto Cristofori. Nudità
Alberto Cristofori /

Alberto Cristofori. Nudità

Un romanzo in forma di racconti. O racconti a forma di romanzo. Valutate voi, leggendo il bellissimo Nudità, seconda prova letteraria di Alberto Cristofori (Bompiani): un labirinto narrativo dove le singole “composizioni” recano rimandi e mettono in luce legami con le altre, e non solo perché un racconto della raccolta si intitola, appunto, “Labirinto”. Sembra che tutte le parti che

Lev. M. Loewenthal anteprima. La dodicesima nota (Non è la nuova Elena Ferrante)
Lev Matvej Loewenthal /

Lev. M. Loewenthal anteprima. La dodicesima nota (Non è la nuova Elena Ferrante)

Non è la nuova Elena Ferrante, perché Lev Matvej Loewenthal, pessoano scrittore, sceglie di pubblicare ogni romanzo con uno pseudonimo diverso e di non cavalcare mai l’onda del successo appena ottenuto da uno dei suoi eteronimi. Nonostante i suoi editori accettino di non divulgarne l’identità, è un dato di fatto che la sua vera firma sta in quel suo stile

Giuseppe Montesano. Lettori selvaggi. Dagli affreschi paleolitici a Don DeLillo
Giuseppe Montesano /

Giuseppe Montesano. Lettori selvaggi. Dagli affreschi paleolitici a Don DeLillo

 Per uscire dal labirinto bisogna attraversarlo. E’ quanto fa Giuseppe con Lettori selvaggi, imponente “atto di lettura” pubblicato da Giunti: una sorta di “storia del piacere del testo” che prende le mosse dalle tracce cromatiche delle grotte paleolitiche arrivando all’ultimo romanzo di Don DeLillo. Così Montesano si è incamminato in un percorso lungo millenni, intricato e per certi versi avventuroso,

Fabrice Olivier Dubosc. Approdi e naufragi. Resistenza culturale e lavoro del lutto
Fabrice Olivier Dubosc /

Fabrice Olivier Dubosc. Approdi e naufragi. Resistenza culturale e lavoro del lutto

“La nave è un sistema micro-culturale, micropolitico in movimento (…) un simbolo organizzativo centrale, un cronotopo che offre coordinate alternative per ragionare di filosofia politica e morale” Da anni, carrette del mare sbarcano sui litorali di un’Europa smarrita e svuotata di senso legioni di profughi, scampati, diseredati, disperati accecati dalla fame e da miraggi di salvezza. Queste ondate risollevano i

Massimiliano Santarossa inedito. Pensieri in libertà prima di salire sul palcoscenico del Teatro
Massimiliano Santarossa /

Massimiliano Santarossa inedito. Pensieri in libertà prima di salire sul palcoscenico del Teatro

La vita riserva sorprese, molte. E a volte anche alcune Sorprese di quelle con la S. Ho scritto diversi romanzi in questi quindici anni vissuti da scrittore. Sono ateo, ma mi ritrovo spesso a ringraziare il dio della carta e della penna (sì, scrivo a mano, ancora e per sempre a mano), ringraziarlo perché ciò che pubblico viene puntualmente comprato e così

Gilda Policastro. La verifica dei poteri. Da Michela Murgia a Giovanni Macchia
Gilda Policastro /

Gilda Policastro. La verifica dei poteri. Da Michela Murgia a Giovanni Macchia

L’amore per la gente com’è nasce dall’odio per l’uomo come dovrebbe essere, diceva Adorno: questo pensiero mi è tornato in mente discutendo con Michela Murgia su Facebook di come si dovrebbe o si potrebbe parlare di libri in televisione. Assecondando il proprio gusto idiosincratico e le proprie “emozioni” in ossequio alle sacrali (quanto inafferrabili) aspettative della divulgazione e allo share

Yasushi Inoue. Morte di un maestro del tè
Yasushi Inoue /

Yasushi Inoue. Morte di un maestro del tè

In Morte di un maestro del tè, pubblicato da Skira con la traduzione di Gianluca Coci, aleggia un doppio enigma: perché il signore militare  Hideyoshi ha ordinato al maestro Rikyu di darsi il suicidio? E perché il maestro Rikyu ha accettato di buon grado di darsi la morte, senza provare – pur potendo – a chiedere di essere esiliato?  L’interrogativo

Victoriana. L’era di Sherlock Holmes, dei vampiri e dell’Occulto
Franco Pezzini /

Victoriana. L’era di Sherlock Holmes, dei vampiri e dell’Occulto

Vampiri e spiritismo. Teosofia e ricerca scientifica. Miti letterari e costume. L’era “vittoriana” è una pietra miliare non solo per la cultura e la società inglese che la produsse, ma una serie di impulsi fondamentali in grado di influenzare profondamente l’intera cultura “occidentale”. A dare conto di questo articolato e complesso periodo è lo splendido Victoriana, volume pubblicato da Odoya a

Risposta all’articolo di Carmilla sul film “Il sogno di Fausto e Iaio” di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni
Daniele Biacchessi /

Risposta all’articolo di Carmilla sul film “Il sogno di Fausto e Iaio” di Daniele Biacchessi e Giulio Peranzoni

Dopo gli applausi, i complimenti, lo straordinario successo del film in ogni parte d’Italia, su Carmilla compare un articolo diffamante e denigratorio sul nostro film “Il sogno di Fausto e Iaio” realizzato da me e Giulio Peranzoni in crowdfunding grazie al contributo determinante sul piano produttivo di centinaia e centinaia tra narratori, attori, registi, musicisti, fotografi, associazioni e cittadini. L’autrice

Il corpo grande
Francesca Mazzucato /

Il corpo grande

C’è una guerra silente, con un teatro circoscritto. Passa per il corpo delle donne: un corpo negato, sacrificato, posseduto con lo sguardo, violato. Un corpo che deve accomodarsi, asciugando la carne ad assecondare parametri sempre più rigorosi, per entrare costi quel che costi in griglie di conformità socialmente accettabile. Adattarsi ai valori di solo recente conio, obbligarsi a una prigione

Veronica Tomassini inedita. Mazzarrona
Veronica Tomassini /

Veronica Tomassini inedita. Mazzarrona

Veronica Tomassini ha regalato a Satisfiction uno stralcio del romanzo a cui sta lavorando. Un modo per entrare direttamente in quella “bottega” in movimento che è il luogo della creazione e della scrittura. # Il testo fa parte di un romanzo in progress. Appartiene a una nuova fase della mia poetica tutta incentrata sulle periferie. Li chiamo deserti dove veramente

Nicola Vacca. Un ricordo di Jolanda Insana
Nicola Vacca /

Nicola Vacca. Un ricordo di Jolanda Insana

Nei giorni scorsi è scomparsa Jolanda Insana. Poetessa singolare per la sua voce unica nel panorama letterario italiano. Nata a Messina nel 1937, viveva a Roma. A scoprirla fu Giovanni Raboni che si accorse subito della sua personalità inquieta attenta al visionario e allo stesso tempo immersa nell’immanenza della carne, delle parole e dell’esistenza. Una voce deflagrante e estrema. La

Marco Giovenale inedito. Cinque prose da Oggettistica
Marco Giovenale /

Marco Giovenale inedito. Cinque prose da Oggettistica

  Sul gioco   È tutto molto chiaro. Si tratta di frasi. Faccio delle frasi. In letteratura spesso non ci sono frasi ma idee, e le frasi sono pervase di idee. Io non ho idee.     §     Un numero di esempi   Non è mai troppo tardi. Ho 47 anni ma non è mai troppo tardi. Per

Don DeLillo. ZeroK
Don DeLillo /

Don DeLillo. ZeroK

Riuscire nell’impresa estrema di sfuggire alla morte, di porre in salvo corpo e mente -dell’anima nominata in tale forma non è dato sapere, ma tutto parla di una consequenzialità insita, fisiologica- : pare questo il tema portante dell’architettura di Zero K, attesissimo, ultimo romanzo di Don DeLillo, portato ai lettori italiani in questi giorni da Einaudi tramite la coscienziosa, accurata

Emil Cioran anteprima. Divagazioni
Emil Cioran /

Emil Cioran anteprima. Divagazioni

Esce per la prima volta in italiano Razne, l’ultimo libro scritto da Cioran in lingua romena. Fino a questo momento il libro non conosceva altre versioni oltre a quella romena. Lo pubblica Lindau con il titolo Divagazioni (a cura e tradotto da Horia Corneliu Cicortaș) e rappresenta un evento letterario unico visto che il libro non è stato edito in

Federica Aceto. Tradurre ZeroK di Don DeLillo
Federica Aceto /

Federica Aceto. Tradurre ZeroK di Don DeLillo

Se un autore straniero non lo si legge in lingua, occorre affidarsi alla guida sapiente del traduttore. Che, a tutti gli effetti, è colui al quale è consegnata la ‘partitura’ originaria e che è investito dell’imprescindibile compito di ‘far suonare’ alle nostre orecchie la ‘musica giusta’. Oggi parliamo di un romanzo di Don DeLillo, Zero K, “ il suo libro

Susanna Tartaro. Haiku e sakè
Susanna Tartaro /

Susanna Tartaro. Haiku e sakè

Taneda Shoichi nasce nel 1882 nelle vicinanze di Yamaguchi, figlio di un agiato proprietario dedito al libertinaggio e avviato al dissesto finanziario. Taneda inizia presto a scrivere, pubblicando le sue opere con lo pseudomimo di Santoka. Ma inizia presto anche a bere, e non lo salva il matrimonio con Sato Sakino, da cui ha un figlio. Il padre fugge con

Nicola Manuppelli inedito. Bob Dylan. Queste visioni di Johanna che conquistano la mia mente
Nicola Manuppelli /

Nicola Manuppelli inedito. Bob Dylan. Queste visioni di Johanna che conquistano la mia mente

La prima volta è successo in un negozio di dischi. Avevo sedici anni e Bob Dylan aveva appena pubblicato un album di cover dal titolo “World Gone Wrong.” Avevo sempre sentito parlare di lui, ovvio, era un nome che ti ronzava nelle orecchie, soprattutto se facevi il liceo, ma non mi ci ero mai avvicinato. A casa mia si ascoltava

Giovanni Lattanzi anteprima. Kambo e Iboga. Medicine sciamaniche in sinergia
Giovanni Lattanzi /

Giovanni Lattanzi anteprima. Kambo e Iboga. Medicine sciamaniche in sinergia

«Le tribù amazzoniche, come quelle africane che risiedono nella fascia centro occidentale del continente, lungi dal rappresentare una forma primitiva di sviluppo dell’umanità, custodiscono una vera e propria enciclopedia di conoscenze riguardanti un numero vastissimo di piante delle quali conoscono con precisione l’uso. Non è un caso che le loro conoscenze si stanno rivelando di grande aiuto, sia a livello