990x27_promo

Luigi Grazioli 3

Luigi Grazioli ha pubblicato i volumi di racconti: Cosa dicono i morti, Campanotto, 1991; Racconti immobili, Greco&Greco, 1997; Il primo Congresso del Sindacato dei Profeti Viventi, Effigie, 2008; e i romanzi Lampi orizzontali, Greco&Greco, 2004, e Tempesta, Effigie, 2011 e gli ebook Emmauel Carrère e Figura di schiena, per doppiozero books. Dirige dal 1999 la rivista “Nuova prosa”; è redattore e editor degli ebook di www.doppiozero.com. BLOG: Fuori tempo massimo, e A spasso nella caverna . Sito di Figura di schiena: http://luigi-grazioli.tumblr.com/ .

Luigi Grazioli su Satisfiction.me:

Nabokov
Luigi Grazioli /

Nabokov

Nabokov 10-03-1983   Si guarda spesso con diffidenza agli interventi critici e alle proposizioni teoriche di uno scrittore, sia quando parla delle proprie opere sia quando si occupa delle opere altrui. Nel primo caso la diffidenza nasce dal duplice ma contraddittorio postulato che l’opera, una volta conclusa, non appartiene più all’autore che a qualsiasi lettore, e che anzi l’autore, proprio

Vite di uomini non illustri
Luigi Grazioli /

Vite di uomini non illustri

Vite di uomini non illustri, l’ultimo libro di Giuseppe Pontiggia, è sul mercato solo da un paio di settimane e già ha raccolto una cospicua messe di consensi critici. E’ facile prevedere che i dati dalle vendite non saranno da meno: l’autore è noto anche come personaggio pubblico, il titolo accattivante, i temi sembrano fatti apposta per soddisfare la sete

Jean Améry, Charles Bovary medico di campagna
Luigi Grazioli /

Jean Améry, Charles Bovary medico di campagna

 Dal momento che siamo in regime di democrazia, formale beninteso, e che vige il diritto alla parola e alla replica, sarebbe ingiusto negarla ai personaggi dei romanzi. Solo che in genere questi lavativi inveterati ne approfittano per lamentarsi del trattamento a loro giudizio vessatorio che gli autori olimpicamente infliggerebbero loro. Non è il caso di preoccuparsene: vezzeggiati come sono sempre

Antonio Moresco, Clandestinità
Luigi Grazioli /

Antonio Moresco, Clandestinità

Ci sono dei libri che rincorrono il lettore, con modi che possono variare dal servilismo alla più nobile seduzione; altri gli vanno incontro come a un eguale con cui discutere e confrontarsi; e altri infine, meno numerosi, che sembrano quasi difendersene e sottrarsi alla sua vicinanza, disseminando difficoltà e facendo perdere le proprie tracce non appena intravisti: se uno vuole

Daniele Del Giudice
Luigi Grazioli /

Daniele Del Giudice

Del Giudice 07-08-1983     Uomo dei nodi, che si prodigava a intrecciare e a sciogliere; amico e consigliere non solo letterario di scrittori, nei quali ha disseminato impronte in molti casi di spessore inversamente proporzionale alla pubblica percettibilità; lettore inesauribile prima ancora che professionale, alla costante ricerca di novità e di capolavori misconosciuti; morto per suicidio, scelta sempre fascinosa