990x27_promo
Recensioni Autore: Lev Matvej Loewenthal / Carteggi Letterari / pp. / €

La dodicesima nota

Recensione di Natàlia Castaldi
La dodicesima nota

Un libro per lettori attenti, capaci di decifrare le disseminate e celate citazioni storiche, letterarie, artistiche, il tutto senza perdere il gusto dell’intrigo dei piani sovrapposti in cui si muovono (in reminiscenza di passaggi temporali) le storie dei suoi personaggi intonando una sinfonia di note stratificate – dalle più alte e accorate alle più mefistofeliche e goethianamente attraenti, seppur articolate in vere e proprie atmosfere di terrore. Qui il monito dell’autore, che sembra volerci mostrare quanto l’uomo sia in procinto di azzerare in un unicum mortifero le ambizioni umane, profetizzando un’apocalisse autodistruttiva. Cosa salverà l’uomo dalla pulsione al Male? Sarà in grado l’umanità di fare un doveroso passo indietro riscoprendo le tappe più significative della sua storia? Quale altra pulsione umana può contrastare i demoni che ci abitano? Scopritelo leggendo tra le righe di questo pentagramma dodecafonico.